logo

2015

Giovedì, 07 Maggio 2015

Merano dal Passirio

Alto Adige. Terme Merano a misura di famiglia, soprattutto d’estate.

Alla scoperta del territorio attraverso le passeggiate.

Ritorna “Terme Summer & more” in piazza Terme.
 

Con la bella stagione e l’apertura del parco, sono molte le famiglie che scelgono Merano e in particolare le sue Terme per una vacanza a contatto con la natura, dove coniugare relax per i grandi e divertimento per i più piccoli. L’area giochi attrezzata e il laghetto nel parco, le passeggiate che si snodano lungo il Passirio, gli eventi musicali che la sera animano la piazza e il Bistro. Terme Merano si veste d’estate!

Terme Merano “formato famiglia” 
Mentre i genitori si dedicano alla tintarella nel parco o ai trattamenti nel centro Spa & Vital, i piccoli ospiti possono divertirsi in perfetta sicurezza, nel pieno rispetto degli ospiti che alle Terme cercano pace e relax. In posizione un po’ defilata infatti sorge un’area giochi attrezzata e una simpatica piscina tutta per loro. Qui i piccini possono divertirsi tra scivoli, altalene, giostrine e giochi a molla, all’ombra di cespugli e alberi che permettono ai bambini di sostare in tranquillità anche l’intera giornata senza paura di scottarsi. Naturalmente i piccoli ospiti possono fare il bagno anche nelle piscine dei “grandi”, in questo caso vicini ai genitori, con tavolette e noodle per essere più sicuri. Un’attrazione ricercata dai bambini è anche il laghetto delle tartarughe che trova posto nel parco assieme a un percorso tematico che permette di conoscere i simpatici animaletti. Le tartarughe abbandonate trovano qui un centro di recupero e ristoro adatto a loro. Tra le offerte delle Terme Merano, ce n’è una particolarmente interessante per chi si sposta con i bambini. Si tratta del Biglietto Famiglia, valido tutti i giorni dal 15 maggio al 15 settembre 2015. Una famiglia, composta da un minimo di 3 persone, di cui almeno 1 adulto e 1 bambino, paga 27 euro per l’ingresso giornaliero; per ogni ulteriore bambino vengono addebitati 4,50 euro. 

Lungo il Passirio 
L’immagine di Merano è strettamente legata al suo fiume, il Passirio, che divide in due il paese, dando vita alle più belle passeggiate meranesi. In estate la Passeggiata lungo il Passirio è un vero e proprio toccasana per il relax. Si parte dal centro del paese e si segue il percorso del fiume, ascoltandone il suono, ammirando le sue continue anse e i vivaci balzi da un sasso all’altro. E così senza accorgersene, tra aiuole fiorite e sculture realizzate con le piante, si raggiungono la Passeggiata d’inverno e la sua parallela Passeggiata d’estate, che costeggiano ancora il Passirio, da una riva e dalla sua opposta. Da lontano già si intravede il suggestivo Ponte Romano, costeggiato da una natura florida e rigogliosa, mentre si entra nella Passeggiata Gilf, che più in alto si collega alla famosa Passeggiata Tappeiner. Sono tutti percorsi semplici, a misura di famiglia e volendo anche di passeggino! Sentieri tranquilli e accessibili a tutti, che permettono di conoscere il territorio e di scoprirne gli angoli naturali più belli, semplicemente camminando. Tra le strutture partner di Terme Merano, numerose sono quelle che sorgono proprio lungo il Passirio. Tra queste l’Hotel Residence Flora*** che fino all’1 agosto 2015 propone il pacchetto “Offerta Romantica Merano”. L’offerta comprende: 3 pernottamenti in suite con bottiglia di spumante in camera, prima colazione su richiesta anche in camera, 1 biglietto ingresso di 3 ore alle Terme di Merano, 1 massaggio parziale, 10% di sconto nei ristoranti convenzionati. Il tutto a partire da 279 euro a persona.

Terme Summer & more 
Torna anche quest’anno “Terme Summer & more”, la proposta estiva delle Terme Merano che comprende un calendario ricco di appuntamenti open air. Serate all’insegna della musica con jazz, bande e orchestre, gruppi che ripropongono brani classici o musica pop. Il tutto al Bistro delle Terme Merano, nella Piazza Terme che, con la bella stagione, si trasforma in un grande palcoscenico all’aperto. Seduti al tavolino sorseggiando un cocktail, grati per l’aria fresca che dà sollievo e per il panorama che si mostra da ogni lato, le cime del gruppo del Tessa sopra, le piscine e il parco termale sotto, la cornice è ideale per scambiare qualche chiacchiera e risata in completa spensieratezza