logo

2015

Lunedì, 09 Marzo 2015

Il cuore verde di Terme Merano

Alto Adige. A Terme Merano la stagione estiva prende il via il 15 maggio 2015 con l’apertura del parco.

Day Spa: il pacchetto che permette di vivere le Terme in giornata.
 

Arriva la bella stagione e con essa uno tra gli appuntamenti più attesi dagli amanti delle Terme Merano: l’apertura del parco. La natura, da sempre protagonista del complesso termale con i trattamenti a base di prodotti locali, si conferma fonte di benessere e relax. E per quanti stanno programmando una gita primaverile, niente di meglio della proposta Day Spa Terme Merano, per godere in giornata dei benefici delle Terme.

Rilassarsi nella natura
Anche quest’anno, dal 15 maggio al 15 settembre 2015, gli oltre 5 ettari di parco termale attendono gli ospiti di Terme Merano, per arricchire ulteriormente l’esperienza di relax e benessere del complesso termale, situato nel cuore della città. Creando un tutt’uno con l’innovativo e luminoso cubo di vetro, il parco permette di usufruire di ben 25 piscine tra interne ed esterne, tra cui la grande vasca centrale che confluisce nel laghetto ricoperto di ninfee profumate. Proprio qui si trova l’angolo dedicato alle tartarughe palustri, abbandonate dai proprietari e successivamente accolte e accudite dalle Terme Merano. Un percorso tematico ne illustra la storia e alcune curiosità. Di tanto in tanto un angolo fiorito, un’aiuola curata, una panchina per riposare all’ombra di un albero: solo relax immersi nella natura.

Fieno, fiori ed erbe altoatesine
Dal parco ai fiori passando per le erbe alpine, il passo è breve! Fiori ed erbe aromatiche, accanto al fieno altoatesino, sono i protagonisti primaverili di alcuni pacchetti tutti da provare. È il caso ad esempio di “Fieno e fiori dell’Alto Adige” con un Bagno al fieno di montagna altoatesino (20 min.), un Massaggio alla schiena con olio fieno di montagna altoatesino (20 min.), un ingresso di due ore alle Terme, il tutto al costo di 76 euro. Altra soluzione è “La mia giornata di benessere” comprensivo di: un Bagno altoatesino al fieno di montagna (20 min.), un Massaggio rilassante con olio alle erbe altoatesine (45 min.), un ingresso di due ore alle Terme, il tutto al costo di 99 euro.

Day Spa: benessere in giornata
Godere della salute che viene dall’acqua termale, dimenticare lo scorrere del tempo nel calore avvolgente delle saune, rilassarsi nei trattamenti benessere che impiegano la natura altoatesina, scoprire il piacere del movimento nel centro fitness. Tutto questo in un giorno! Stiamo parlando della proposta Day Spa Terme Merano, un pacchetto giornaliero molto vantaggioso che permette di godere appieno e in totale tranquillità degli ambienti delle Terme Merano al costo di 59 euro a persona. Si va dall’accoglienza con bibita di benvenuto all’ingresso giornaliero in piscine e saune con sdraio riservata in sala bagnanti, accappatoio e asciugamano a noleggio, ciabatte e borsa da piscina in regalo. Ingresso giornaliero anche al centro fitness e utilizzo della cabina a infrarossi nel centro “Spa & Vital”. Per il pranzo è previsto un buono gastronomico del valore di 10 euro, inoltre sconto del 10% su tutti i trattamenti benessere individuali e sugli acquisti nello shop delle Terme. Compreso nel biglietto anche il parcheggio giornaliero nel garage sotterraneo e un buono del valore di 5 euro per la visita successiva. Tutti i dettagli nel sito delle Terme Merano, da dove è possibile anche acquistare il pacchetto.

La primavera meranese
Se vi capiterà di osservare dei simpatici giochi d’acqua nel laghetto del parco delle Terme Merano... è la “Primavera meranese”! Si tratta della prima edizione di un festival che si terra a Merano dal 28 marzo al 3 giugno 2015, con l’obiettivo di rivalutare gli ampi spazi verdi di Merano passando per l’arte e la messa in rete dei siti e monumenti culturali. Il tutto avviene mediante la realizzazione di due nuovi percorsi d’arte nel cuore della città termale di Merano. Nell’ambito della Primavera meranese, settimanalmente, si terrà a Merano un nuovo mercato nel segno della sostenibilità e del chilometro zero, con prodotti e specialità stagionali, coltivati esclusivamente in Alto Adige.